Chi è Enrico Acciai

Scritto da Enrico Acciai on . Postato in Uncategorised

Chi è Enrico Acciai:

ha una formazione che va dall'architettura sostenibile alle tecniche energetiche avanzate e ad un'ampia conoscenza dei materiali naturali ed ecosostenibili. La sua formazione va dall'Architettura sostenibile alle tecniche energetiche avanzate e ad un'ampia conoscenza dei materiali naturali ed ecosostenibili.
Tutto ciò gli permette di avere una visione globale sul mondo dell'edilizia, assicurando ad ogni cliente serietà e professionalità con l’attenzione mirata al rischio sismico.
Energy Manager ENEA, Certificatore Energetico della Regione Liguria, collabora da anni con l’Agenzia Casaclima in qualità di Consulente Energetico Esperto Casaclima ed è Responsabile dell’Associazione Culturale Network Casaclima La Spezia.
Le sue aree di esperienza professionale riguardano i temi energetici e di sostenibilità, su cui organizza corsi e relaziona in convegni.
Ha sviluppato esperienze e competenze in ambito delle infrastrutture, in importanti riqualificazioni energetiche e nella realizzazione di edifici "passivi"

- Professionista Iscritto NAFEMS International

NAFEMS (The International Association for the Engineering Analisys Community) è Associazione Internazionale senza scopo di lucro e svincolata da qualsiasi logica commerciale, la cui missione è quella unicamente di promuovere l'impiego corretto ed affidabile delle tecnologie di Simulazione Numerica, fornendo un costante aggiornamento e qualificazione delle tecnologie informatiche disponibili. L'Associazione fondata nel 1983, costituisce il riferimento principale per le tematiche suddette in molti paesi in tutto il mondo, tra cui l'Italia.

- Professionista Sostenitore Eucentre

Fondazione senza scopo di lucro fondata dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, dall’Università degli Studi di Pavia e dall’ Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia, con il fine di promuovere, sostenere e curare la formazione e la ricerca nel campo della riduzione del rischio sismico,

- Professionista iscritto al Collegio degli Ingegneri della Toscana

Il Collegio degli Ingegneri della Toscana, associazione culturale senza fini di lucro, fu fondato nel 1876 come “Collegio Architetti e Ingegneri in Firenze” da eminenti professionisti del tempo alcuni dei quali impegnati nelle attività sociali e politiche; tra questi Ubaldino Peruzzi, Sindaco di Firenze e politicamente impegnato a livello nazionale. Esso ha svolto, sin dalla fondazione e sino alla istituzione degli Ordini nel 1923, anche la funzione di tutela professionale degli iscritti. Le attività prevalenti del Collegio oggi sono la diffusione e l’approfondimento delle conoscenze tecniche e scientifiche e la formazione professionale, in stretta collaborazione con l’Università e gli Ordini professionali, in tutti i campi dell’ingegneria e dell’architettura.

 

- Responsabile del Network Casaclima La Spezia - Presidente Pro Tempore e Tesoriere

L'Agenzia CasaClima è una struttura pubblica che si occupa della certificazione energetica degli edifici. Ad oggi l'Agenzia CasaClima ha certificato oltre 2500 edifici, distribuiti su tutto il territorio nazionale. L'Agenzia offre inoltre programmi di formazione per tutti gli operatori coinvolti nella costruzione e promuove iniziative per sensibilizzare e responsabilizzare tutta la cittadinanza su risparmio energetico, sostenibilità e mutamenti climatici. Per divulgare questi temi e trovare delle soluzioni che li concretizzino, l’Agenzia collabora con i più importanti partner del settore, aziende ed istituzioni, sia in Italia che all´estero.
La Associazione culturale Network Casaclima La Spezia si propone di promuovere il KNOW HOW del protocollo Casaclima nella Provincia della Spezia

 

- Professionista Antincendio -

- Docente  Agenzia Casaclima  -

Specializzazione: il progetto e la filosofia Casaclima ; la Certificazione Energetica.

- Professionista Sostenitore Società Metereologica Italiana

La Società Meteorologica Italiana è stata configurata come Onlus (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale), finalità perseguita attraverso la tutela, la valorizzazione e lo studio dell'ambiente atmosferico, con particolare riguardo ai cambiamenti climatici, secondo gli articoli 5 e 6 della UNFCCC (United Nations Framework Convention on Climate Change).

 

Professionista Energy Manager - ENEA

La figura dell'Energy Manager nasce nel mondo anglosassone ai tempi della prima crisi petrolifera del 1973. Il problema, particolarmente grave, spinse ad affidare ad una persona competente e capace, l'incarico di affrontarlo e risolverlo, attribuendole potere e mezzi necessari.La crisi energetica del 1973 fu dovuta principalmente alla improvvisa e inaspettata interruzione del flusso dell'approvvigionamento di petrolio proveniente dalle nazioni appartenenti all'Opec (Organization of the Petroleum Exporting Countries) verso le nazioni importatori dell'oro nero. In quegli anni infatti la situazione mediorientale era incandescente: i Paesi arabi non avevano ancora riconosciuto il diritto dello Stato di Israele ad esistere. In Europa Occidentale la crisi energetica portò anche alla ricerca di nuove fonti di approvvigionamento, che diede anche risultati positivi: la Norvegia trovò sui fondali del mare del Nord nuovi giacimenti petroliferi. Ci fu poi un forte interesse verso nuove fonti di energia, alternative al petrolio, come il gas naturale e l'energia atomica per cercare di limitare l'uso del greggio e quindi anche la dipendenza energetica dai Paesi detentori del greggio.

 

 

Questo sito web usa i cookie (anche di terze parti) per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla legge sulla cookie policy. Ulteriori informazioni.

Accetto i cookies.

EU Cookie Directive Module Information