Politica Ambientale

on . Postato in Uncategorised

 

 

Enrico Acciai è un professionista che persegue il rispetto dell’ambiente proponendo in ogni lavoro soluzioni tecnologiche alternative e fonti rinnovabili (fotovoltaico, solare termico, eolico) nell'edilizia.

 

IL FOTOVOLTAICO E L’IMPIANTO SOLARE TERMICO:

 

Entrambe le tipologie d’impianto utilizzano il sole come fonte energetica, catturandone la radiazione attraverso superfici captanti: mentre i moduli fotovoltaici trasformano direttamente la radiazione solare in energia elettrica, i pannelli solari termici utilizzano l’energia termica del sole per riscaldare l’acqua da utilizzare per uso igienico sanitario o per il riscaldamento degli ambienti.

La tecnologia fotovoltaica consente di trasformare direttamente la luce solare in energia elettrica senza necessità di meccanismi in movimento. Essa sfrutta il cosiddetto effetto fotovoltaico che è basato sulle proprietà di alcuni materiali semiconduttori (ossia con caratteristiche sia di conduttore elettrico sia di isolante elettrico, come ad esempio il silicio) che sono in grado di generare elettricità quando vengono colpiti da radiazione solare.

Oggi basta installare sul proprio tetto i pannelli fotovoltaici e un inverter per connessione in rete e tutta la produzione di energia verrà pagata da un ente abilitato.
Oltre al pagamento di tutta l'energia prodotta, questa potrà essere consumata dai propri servizi ed avere un ulteriore risparmio in termini economici.

 

L’IMPIANTO EOLICO:

 

Il sistema eolico è una tecnologia, che si basa sul principio di funzionamento dei classici mulino a vento, per produrre energia elettrica sfruttando la forza del vento ovvero la sua energia cinetica, fonte naturale ed illimitata

Questo impianto è molto sofisticato perchè deve tenere presente di molte cose: una dettagliata conoscenza del sito in cui si intende installare gli areogeneratori, la velocità e la distribuzione del vento.

L'intensità del vento dipende dalle caratteristiche orografiche del terreno. In particolare un elemento fondamentale è la rugosità del suolo: in pianura o al mare il vento spira con intensità maggiore che in campagna o nelle periferie delle città, a loro volta luoghi più ventilati dei grandi centri cittadini. L'intensità del vento è anche funzione dell'altezza dal suolo: più ci si alza maggiore è la velocità del vento.

L'intensità del vento è fondamentale nella determinazione della potenza captabile da un aerogeneratore in quanto, a parità di diametro delle pale, cresce con il cubo della velocità. All'aumentare della velocità del vento quindi aumenta in modo più che proporzionale la potenza teoricamente estraibile, ma aumentano in pari misura anche le sollecitazioni sulla macchina.

 

 

RAPPORTO ENEA 2009

Fonti articolo:
http://www.portalsole.it/solare_termico.php
http://www.ecorete.it/
http://www.visurnet.com/fonti_rinnovabili.htm

 

Questo sito web usa i cookie (anche di terze parti) per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla legge sulla cookie policy. Ulteriori informazioni.

Accetto i cookies.

EU Cookie Directive Module Information